serra da giardino

La serra è, come noto, uno spazio indoor all’interno del quale è possibile ricreare particolari condizioni ambientali che possano rivelarsi ottimali nell’ottica della crescita e del corretto mantenimento di varie specie vegetali.

Ogni tipologia di pianta presenta determinate caratteristiche in termini di temperatura, umidità, livelli di illuminazione e quant’altro, di conseguenza in una determinata zona geografica la quantità di specie coltivabili va inevitabilmente a ridursi.

Il discorso si fa completamente diverso, appunto, laddove si utilizzi una serra: la serra riesce infatti a ricreare un vero e proprio “microclima” del tutto indipendente rispetto a quello esterno, di conseguenza in questo modo è possibile coltivare con successo anche delle piante che avrebbero delle necessità profondamente differenti rispetto al clima che contraddistingue un territorio.

Le serre adoperate per scopi professionali

L’utilizzo delle serre è estremamente diffuso: si fa largo ricorso a queste strutture nel mondo delle produzioni agricole, stesso dicasi per i vivai e per tutte le altre aziende in cui l’ottimale allevamento delle piante è fondamentale.

Alla luce di questo, quando si immagina una serra si pensa subito ad una struttura di grandi dimensioni in grado di accogliere, al suo interno, centinaia e centinaia di piante, tuttavia questa non è una regola ferrea.

Le serre da giardino

Parallelamente alle serre per uso professionale, infatti, ve ne sono anche delle altre concepite appositamente per il giardino, delle serre sicuramente più piccole nelle loro dimensioni e più semplici da installare, ma non per questo meno efficaci nella loro funzione.

In queste serre è analogamente possibile coltivare delle specie vegetali che presentano specifiche caratteristiche e che richiedono delle condizioni ambientali ben diverse rispetto a quelle del contesto territoriale, tali strutture tuttavia sono progettate per un uso amatoriale, quindi per chi desidera coltivare delle piante per passione, per diletto, senza obiettivi di natura commerciale.

Chi possiede il giardino e ha la passione per il mondo green, dunque, può scegliere di acquistare una serra per allevare, ad esempio, delle specie vegetali che non tollerano i freddi tipici degli inverni italiani, come ad esempio il tamarindo, albero da frutto tropicale descritto nel dettaglio nel portale www.faidateingiardino.com.

Ogni pianta necessita di cure

Ovviamente il semplice acquisto di una serra non è garanzia di successo: parallelamente alle condizioni ambientali, senz’altro importantissime, bisogna considerare anche le altre necessità della pianta, come possono ad esempio essere quelle correlate all’annaffiatura o alla potatura.

Procurarsi una pianta è da considerarsi in tutti i casi una responsabilità: le piante sono a tutti gli effetti degli esseri viventi e, in quanto tali, necessitano di cure scrupolose.

Caratteristiche e costi delle serre da giardino

Le serre da giardino possono essere scelte in molte diverse varianti a livello di forme, dimensioni e altre caratteristiche tecniche.

Per quel che riguarda i costi, essi non sono affatto proibitivi: la forbice di prezzo tra i modelli più economici e quelli più cari è piuttosto ampia, tuttavia la media ammonta a poche centinaia di euro.

Ci si possono procurare delle serre molto interessanti anche con una spesa di poco più di 100 euro.

[Voti: 1    Media Voto: 5/5]

Le serre da giardino: degli accessori sempre più diffusi

Tempo di lettura: 2 min